Come pulire i pennelli make-up

Una cosa che non mi stancherò mai di dire, ragazze pulite sempre bene i vostri pennelli make-up.
Già perché che siano di setole naturali o sintetiche, i pennelli mal tenuti possono essere un ricettacolo di batteri, senza contare il fatto che dei pennelli sporchi non saranno mai in grado di darvi il risultato che tanto sperate.

pulizia pennelli makeup

E’ molto importante pulire i pennelli dopo ogni utilizzo, spugnette e pennelli devono sempre essere puliti ogniqualvolta li si utilizzano.
Ora non vorrei annoiarvi troppo ma vorrei raccontarvi un mio piccolo annedoto: una volta quache anno fa, ho riposto i pennelli così a caso nel beauty perchè andavo un po’ di fretta e, quando poi mi sono truccata successivamente mi è finito un truciolo di matita in un occhio e sono dovuta andare in ospedale per rimuoverla. Ci tengo ad aggiungere che mi sono fatta dieci giorni con una benda sull’occhio e delle goccie che mi facevano sembrare una matta appena scappata dal reparto neurologico, con una sola, immensa, pupilla dilatata.

Un’esperienza per nulla piacevole che può essere evitata riponendo sempre i propri pennelli make-up con molta cura. Ma credetemi che mi è servita da lezione, da allora ci tengo particolarmente alla pulizia dei miei pennelli.

Personalmente utilizzo un sapone neutro delicato e un accessorio della quale non potrò mai più fare senza, un vero e proprio tappetino per la pulizia dei pennelli.
Utilizzando questo tappetino, riuscirete a pulire le setole dei pennelli in modo delicato e professionale, rimuovendo così ogni traccia di prodotto.

tappetino pulizia pennelli

Io metto un po’ di sapone al centro della mano, ci immergo il pennello bagnato e strofino poi sul tappetino. Questo tipo di tappetino ha diverse texture, per pulire i penneli di varie dimensioni.

Anche l’asciugatura dei pennelli è molto importante farla nel modo corretto, perché se asciugati male i pennelli, potrebbero sviluppare muffa e batteri.
Io li appoggio su una superficie facendo si che le setole non appoggino ma siano sospese, in questo modo l’aria circolerà bene e non ci sarà alcuno ristagno di acqua.

Tenerli in verticale potrebbe far colare l’acqua all’interno del manico, che essendo generalmente in legno, prima o poi, marcirà.
Inutile dire che prima di essere riposti, dovete sempre assicurarvi che i pennelli siano perfettamente asciutti. Ripotene sempre da parte i vostri pennelli, evitando di tenerli sparsi qua e la nel beauty o nel cassetto del bagno.
Un bell’organizer o una bella custodia per pennelli è proprio quello che ci vuole, prima di comprarmi una custodia, io mi ero fatta una scatola decorata in cui riponevo sempre i pennelli.

Per oggi il mio articolo su come pulire i pennelli make-up finisce qui, continuate a seguirmi per restare sempre aggiornate su news tendenze, tutorial e rimedi naturali per la cura del corpo.

 

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.