Tutorial nail art: semipermanente rosa e glitter

Ciao ragazze, oggi vorrei condividere con voi questo tutorial, il risultato che potete vedere in foto è molto carino, non pensate? Io ho usato solo smalto semipermanente su unghia naturale, ma come ben sapete si potrebbe fare anche una ricostruzione, in acrilico o anche in gel.

Per prima cosa bisogna preparare l’unghia, fare una manicure e opacizzare bene tutta la superficie ungueale con l’aiuto di un buffer, in modo da favorire al massimo l’adesione del prodotto.

Dopo aver limato l’unghia e averla opacizzata, ho rimosso la polvere in eccesso con una spazzolino a setole corte e ho passato la mia base per smalto semipermanente Estrosa;  l’ho lasciata asciugare all’aria, e poi ho steso una passata sottile di Defence Coat Estrosa. Ho fatto fare un giretto in lampada per 120 secondi e via di colore e creatività.

tutorial nail art semipermanente

A questo punto ho fatto le mie due passate di colore, io ho utilizzato il Bianco Aria di Estrosa per  mignolo, anulare e pollice,  il Nude n° 82 di Layla per il medio e il Glitter argentato per l’indice, ma ovviamente voi potete combinarli anche diversamente a seconda della vostra fantasia.

tutorial nail art

Dopo aver fatto polimerizzare in lampada il colore, sul bianco ho fatto una decorazione a stampo usando il mio kit da stamping Peggy Sage e i miei smalti da stamping Nailfun.
Per chi non sapesse come si usa uno stamping: bisogna versare un po’ di smalto sulla decorazione desiderata, poi bisogna “tirarlo” con una palettina, ed infine prelevarlo grazie al timbro in silicone.

Dopo aver “catturato” il disegno, lo si posiziona sull’unghia e si fa pressione, finche il disegno non si è trasferito completamente.

Sull’unghia dove ho applicato il colore Nude, ho poi applicato solo sulle punte, pezzi di stagnola; quella che ho utilizzato è un foglio simil-stagnola ma molto più leggero, indicato proprio per la nail art.

foglio stagnola nail art

Ho poi sigillato tutto con il Lucidante, sempre Estrosa, facendo una passata abbondante di prodotto e facendolo polimerizzare in lampada 120 secondi.
A questo punto, siamo giunti praticamente alla fine, non ci resta che rimuovere lo strato di dispersione con il Cleaner e idratare le cuticole intorno, un pò stressate dalla manicure, con un po’ di olio dolce per cuticole. In mancanza di questo olio specifico, va bene qualsiasi olio di mandorle 100% naturale.

Per oggi il mio tutorial finisce qui, scrivimi cosa ne pensi nei commenti e continua a seguirmi per restare sempre aggiornata su prodotti in offerta, tutorial e tanto altro!

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.