Unghie: tutte le tendenze previste per questo 2018

Tutte le eleganti sfumature del nude, sono i nuovi must have. Oro, argento, metalli e nail art scintillanti le tipe più fashioniste. E se fra gli intramontabili troviamo ancora una volta il rosso, i nuovi must saranno rosa Barbie, giallo limone, arancio e viola.

Le unghie sono diventate ormai un dettaglio impossibile da trascurare, spesso più curato addirittura dei capelli. Secondo il servizio di prenotazioni online di trattamenti beauty Treatwell, circa il 30% degli appuntamenti più cliccati e costanti in Italia è proprio la manicure, seconda la depilazione, seguita al terzo posto da taglio, colore e piega.

Quasi il 44% delle donne italiane, preferisce lo smalto normale, mentre più della metà, il 55% per essere più precisi, preferisce lo smalto semipermanente o il gel, per un risultato più duraturo. Secondo quanto visto sulle passerelle e sui canali delle nail expert più seguite dei social, la prossima stagione sembra puntare su tre trend: il nude look, tante sfumature metalliche e qualche nuance intramontabile, come il rosa e il giallo acceso.

La forma delle unghie più gettonata invece, è dalla lunghezza medio-corta e dalla forma “soft square”, nè tonda nè quadrata, ma una via di mezzo che regala subito un’aria curata e minimalista.

Sarà sicuramente anche merito di Meghan Markle, la nuova fidanzata del principe Harry, che oltre all’anello di fidanzamento ha sfoggiato anche una manicure nude super chic. Non per niente, indossava la nuance best seller “Ballet Slippers“ dello smalto Essie, andato sold out in pochi giorni in quasi tutta Europa.

smalto nude
Mugler, Antonio Marras, Cristiano Burani, Emilio Pucci, sono alcuni dei grandi nomi che hanno optato per le nude nails. “Non è semplice trovarlo, ma la giusta tonalità di smalto nude perfeziona ogni mano proprio come il fa la giusta tonalità di fondotinta sul volto”, garantisce l’esperta Tracy Lee. E per trovarlo, basta osservare il sottotono della vostra pelle dando un’occhiata ai polsi. “Se le vene sono blu il sottotono è freddo, se tendono al verde allora si ha una carnagione dal sottotono caldo” aggiunge l’esperta.

Le persone con la pelle chiara e trasparente, sono tipicamente “fredde”, e stanno bene con sfumature di nude che virano al rosa, in quanto contrastano eventuali arrossamenti della pelle. Le persone dall’incarnato più caldo possono invece utilizzare nudi che virano al rosso o al marrone, come per esempio color caffelatte, malva o fango. Una regola che vale un pò per tutte invece, è quella di evitare, nuance troppo giallastre.

sottotono caldo freddo

EFFETTI CHROME, METAL E GLITTER

Un trend assoluto, che abbiamo già visto in alcune collezioni make up, la voglia di brillare contagia anche le unghie. Allora via libera agli smalti effetto metallo fuso, cangianti e cromati come specchi. Le “unghie effetto specchio” che tanto abbiamo visto su Instangram per tutto il 2017, continuano ad essere ultra gettonate.
Avvistate sulle passerelle di Oscar De La Renta e Michael Costello.

unghie trend 2018

trend unghie 2018


LE NUANCE TOP TREND

I classici intramontabili? I rossi. Mat, shine, a unghia piena, sulle passerelle di Emporio Armani, Adam Selman, e, con un tocco di fucsia, da Blumarine. I nuovi must per la prossima primavera? Rosa Barbie, giallo e arancio. Visto sulle passerelle Fenty Puma by Rihanna, di Chanel Neapolis che propone un bel Giallo Napoli.

trend unghie primavera 2018

trend primavera 2018

Sulle passerelle di Jeremy Scott invece il rosa Barbie e l’arancio Tangerine. Si prevede un boom di richiesta di unghie color Ultra Violet, ottimo alleato, sia dell’abbronzatura sia per combattere il grigiore autunnale.

Anche in campo di nail art le nuance metalliche saranno più che presenti. Oro, argento, bronzo vengono usati come dettagli preziosi sull’unghia, sulle lunette o in punta, per ricreare una french in versione shine. E tu hai già trovato quale sarà il tuo must preferito per questa primavera 2018?

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.