Maschera viso antiage naturale fai da te a base di kiwi e argan

Ciao ragazze, oggi vorrei condividere con voi la ricetta di una maschera di bellezza fai da te a base di olio di kiwi e argan e altri ingredienti naturali, in grado di contrastare i segni del tempo, donando alla pelle elasticità e idratazione.

Prevenire l’invecchiamento precoce della pelle e contrastare gli effetti del tempo è l’obiettivo principale di molti trattamenti di bellezza a cui ricorriamo per sembrare più giovani e belle. Curare la pelle del viso regolarmente è molto importante, anche perché è la zona del corpo maggiormente esposta a sole, freddo, umidità, vento, smog, inquinamento ecc. La mancanza di attenzioni e di idratazione, a lungo andare causa inevitabilmente un aspetto sciupato, pallido e spento.

Oltre ai cosmetici che usiamo solitamente, come creme, detergenti, sieri, ecc, è fondamentale fare anche delle maschere antiage in grado di rilasciare -durante il tempo di posa- tutti i nutrimenti e i principi attivi di cui la nostra pelle ha bisogno per ritrovare un aspetto sano e radioso.

Fare una maschera al viso una volta alla settimana, garantirà alla vostra pelle il giusto livello di idratazione, un miglioramento del tono, della texture e dell’elasticità cutanea e una riduzione delle rughe.

Maschera viso antiage naturale fai da te

Oggi vorrei proporvi un maschera di bellezza da fare a casa in completa autonomia, con ingredienti naturali come olio di argan, kiwi, yogurt intero, miele ed essenza di fiori d’arancio. Ma vediamo ora nel dettaglio, quali sono le proprietà di tutti gli ingredienti presenti in questa ricetta.

Maschera antiage fai da te: proprietà degli ingredienti

Partiamo dal kiwi, che è un futto ricchissimo di vitamina E, C e minerali, indispensabili per prevenire l’invecchiamento cutaneo e favorire il processo di rigenerazione. Poi troviamo lo yogurt intero, molto efficace per nutrire la pelle, grazie alla presenza di acidi grassi che penetrano in profondità mantenendo la cute morbida e vellutata. Poi c’è il miele, dalle note proprietà emollienti e protettive, il miele idrata la pelle e la mantiene sana. Poi troviamo l’ olio di argan, ricco di sostanze funzionali attive, in grado di mantenere la pelle elastica e tonica ; infine l’essenza di fiori d’arancio, che agisce sulla pelle come rigenerante, migliorando l’incarnato e illuminando il viso.

Ingredienti maschera viso antiage fai da te:

  • 1 kiwi
  • 1 Yogurt naturale intero
  • 20 gr Miele
  • 1 cucchiaino Olio di argan
  • 1 cucchiaio Olio essenziale di fiori d’arancio (Neroli)

Procedimento:

In una ciotola di vetro e frullate un kiwi precedentemente sbucciato, fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza liquido. A questo punto, aggiungete lo yogurt e amalgamate gli ingredienti aiutandovi con un cucchiaio di legno. Aggiungete il miele e l’olio di argan e continuate a mescolare il tutto fino ad ottenere una pasta omogenea da spalamare. Per ultimo, mettete l’olio essenziale di fiori d’arancio, date un’ultima mescolata e voilà.

Modalità d’uso

Una volta preparata la maschera, applicatela aiutandovi con pennello su tutto il viso, evitando il contorno occhi. Lasciatela in posa per circa 20 minuti e poi rimuovete con una spugnetta umida. Subito dopo, è meglio applicare un velo di crema idratante. Questo trattamento è meglio farlo di sera, in questo modo la vostra pelle, avrà tutta la notte di tempo per rigenerarsi. Inoltre, l’olio di neroli può aumentare la fotosensibilità della pelle, quindi è meglio evitare di esporsi al sole.

Come conservare la maschera

Questa maschera antiage è composta da ingredienti naturali altamente deperibili come il kiwi e lo yogurt. Quindi, il mio consiglio è quello di preparare la maschera e applicarla entro poche ore. La soluzione migliore infatti, è preparare la maschera è applicarla immediatamente, così da beneficiare a pieno di tutte le eccellenti proprietà antiage e nutrienti degli ingredienti.

Per oggi la mia ricetta naturale di bellezza finisce qui, continuate a seguirmi per scoprire tante altre ricette, tutorial e offerte.

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.