Too Faced lancia la sua linea di skincare

Too Faced allarga la propria gamma di prodotti di bellezza e debutta nel mercato dello skincare. Il brand di make up acquisito nel 2016 da The Estée Lauder Companies per 1,45 miliardi di dollari , oltre ad essere il più grande deal nella storia della multinazionale americana, ha presentato infatti la sua prima linea per la cura della pelle: Hangover.

A rivelarlo è Businessoffashion, sottolineando anche come le vendite del mercato make up nel primo trimestre del 2019 siano scese del 4% negli Stati Uniti, mentre quelle di prodotti skincare siano salite del 5%, secondo i risultati ottenuti da Npd Group.

Il post in questione vuole anche evidenziare le difficoltà che incontrano i brand di make up ad addentrarsi nel mondo dello skincare, essendo questo un settore più tecnico e maggiormente focalizzato sul valore delle materie prime impiegate nella formulazione dei prodotti.

Inoltre, i prodotti dedicati alla cura della pelle risultano essere meno ‘instagrammabili’ di quelli per il trucco, e si tratta di un aspetto da non sottovalutare per tutti quei marchi che hanno raggiunto l’apice del successo grazie alle loro strategie social. Ciononostante, sono diversi i brand di make up che stanno facendo questa transizione, tra cui per esempio quello di Kylie Jenner che ha creato una nuova linea di skincare: Kylie Skin.

Per oggi è tutto continuate a seguirmi per restare sempre aggiornate su novità make up, skincare e tante offerte vantaggiose!

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram Access Token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

Error: No posts found.

Make sure this account has posts available on instagram.com.

Error: admin-ajax.php test was not successful. Some features may not be available.

Please visit this page to troubleshoot.