3 ricette per utilizzare i Sali del Mar Morto come rimedio naturale di bellezza

Ciao ragazze, in un’altro post abbiamo visto quali sono gli effetti benefici e le controindicazioni dei Sali del Mar Morto, ora invece vorrei condividere con voi alcune ricette che vedono questo prodotto come l’ingrediente base.

Acquista i Sali del Mar Morto

1. Scrub fai da te ai Sali del Mar Morto

Ingredienti:

  • 275 gr di Sali del Mar Morto
  • dagli 80 ai 120 ml di olio vegetale (a vostro piacimento potete usare quello di cocco, mandorle o oliva)
  • 5 gocce di olio essenziale (facoltativo)

Per prima cosa versate i Sali del Mar Morto in una ciotola, quindi aggiungete l’olio in modo graduale, senza mai smettere di mescolare con un cucchiaio metallico. Continuate a versare finché non otterrete la consistenza desiderata. Se volete, potete aggiungere al composto anche alcune gocce di olio essenziale a vostra scelta.

sali del mar morto ricette fai da te

A questo punto, trasferite lo scrub in un contenitore richiudibile e tenetelo al riparo dagli sbalzi di temperatura e dall’umidità.
Questo scrub non ha una data di scadenza, l’importante è tenerlo lontano dall’acqua quando fate la doccia. Se dovesse entrarci dell’acqua infatti, potrebbero proliferare dei batteri all’interno del prodotto.

Usate questo scrub una volta a settimana quando fate la doccia, massaggiatelo su tutto il corpo con movimenti circolari, partendo dai piedi fino ad arrivare al collo.
Lasciatelo agire per qualche minuto prima di risciacquare con l’acqua. Così facendo, la pelle avrà il tempo di assorbire i preziosi sali minerali e oligoelementi per ottenere il massimo dei benefici.
Questo scrub non è indicato per viso. Nonostante sia perfetto per esfoliare la pelle del corpo, potrebbe provocare irritazioni a quella del volto dato che è molto più sottile e delicata.

2. Spray ai Sali del Mar Morto da Nebulizzare sulla Pelle

Ingredienti:

  • 15 gr di Sali del Mar Morto
  • 240 ml di acqua
  • 5 gocce di olio essenziale di lavanda

Mettete a bollire l’acqua, una volta arrivata a ebollizione, versate dentro i sali in modo da dissolverli. Mescolate con un cucchiaino fino a che il sale non si sarà sciolto completamente. A questo punto, aggiungete anche qualche goccia di olio essenziale, per profumare la vostra soluzione spray.

sali del mar morto

Trasferite l’acqua salata in una bottiglia dotata di nebulizzatore spray. Potete trovarla in farmacia, in profumeria oppure online. Versate quindi l’acqua salata nella bottiglia e sigillatela con il tappo.

In genere, i sali del Mar Morto vengono aggiunti all’acqua della vasca da bagno, ma questa ricetta vi consentirà di beneficiarne in ogni momento della giornata. Nebulizzate l’acqua sulla pelle del viso per idratarla e nutrirla; inoltre è molto utile per curare l’acne oltre che in caso di pelle eccessivamente secca.

Acquista i Sali del Mar Morto

3. Fanghi anticellulite fai da te ai Sali del Mar Morto

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di sali del Mar Morto
  • 1 bicchiere d’acqua
  • 5 cucchiai di argilla verde ventilata
  • 10 gocce di olio essenziale di limone
  • 10 gocce di olio essenziale di arancio dolce
  • 5 gocce di olio essenziale di pompelmo

In una ciotola, versate l’argilla verde ventilata (potete trovarla qui), aggiungete gli oli essenziali e mescolate. A parte, sciogliete i Sali del Mar Morto nell’acqua e unite gradualmente l’acqua all’argilla, senza smettere di mescolare con un cucchiaio in legno fino a ottenere un composto denso ed omogeneo.

sali del mar morto ricette fai da te

Applicate i fanghi sulle zone interessate e lasciate in posa per circa 30 minuti, eventualmente avvolgendo con della pellicola trasparente. Una volta trascorso il tempo di posa, risciacquate con acqua tiepida.

Per oggi le mie ricettine beauty finiscono qui, e voi conoscevate già questi utilizzi dei Sali del Mar Morto?

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.