Bacche di acai: proprietà benefiche e controindicazioni

Dal forte potere antiossidante e ricche di vitamine e nutrienti, le bacche di acai sono originarie del Brasile e vantano molte proprietà benefiche per il nostro organismo. Ecco tutto ciò che c’è da sapere su quelle che i popoli amazzoni, chiamano “bacche della bellezza”.

Bacche di acai: cosa sono

Le bacche di acai crescono sulla palma Euterpe oleracea della famiglia delle Arecaceae, che cresce nelle foreste settentrionali del Brasile e può raggiungere anche i 20 metri di altezza. La raccolta avviene a mano, per evitare di rovinare i frutti. La sua coltivazione è spontanea e avviene solo ed esclusivamente nel Rio delle Amazzoni; ogni palma può produrre in un anno, fino a 20 kg di bacche.

benefici bacche di acai

Il nome acai viene dal termine indigeno wasa’i, che vuol dire: “frutti che piangono acqua”. Queste bacche, assomigliano molto ai mirtilli con i quali condividono anche il potere antiossidante. In Brasile, dai popoli locali, vengono chiamate appunto “bacche della bellezza” grazie alla combinazione di aminoacidi, acidi grassi e antiossidanti che aiutano l’organismo a rimanere giovane più a lungo. Ma vediamo ora quali sono tutti i benefici di questo prezioso frutto.

Acquista qui il succo di Acai puro al 100%

Tutti i benefici delle bacche di acai

Le bacche di acai sono ricche di antocianine che conferiscono al frutto il suo potere antiossidante e protettivo nei confronti di: cuore, apparato cardiocircolatorio, circolazione sanguigna; inoltre hanno un effetto antiage, grazie alla presenza di aminoacidi e acidi grassi.

Gli antiossidanti non solo ci aiutano a ridurre gli effetti dannosi dei radicali liberi, ma ci aiutano anche ad abbassare il livelli di colesterolo cattivo nel sangue. Inoltre, l’alto contenuto di antiossidanti aiuta a contrastare i sintomi della celiachia. Le bacche di acai apportano energia e aiutano a contrastare stress e stanchezza grazie alla presenza di potassio, fibre, fosforo, calcio, vitamine B1, B2, B3, C, E oltre agli Omega 3 e Omega 9.

 

Sono consigliate anche a chi vuole dimagrire, poiché aiutano a tenere sotto controllo il peso, velocizzano il metabolismo, favoriscono il senso di sazietà e sono in grado di ridurre gli effetti dannosi di un’alimentazione eccessivamente grassa. Le bacche di acai inoltre, vantano anche proprietà disintossicanti, soprattutto per il fegato e sono una ricca fonte di fibre, indispensabili per il corretto funzionamento dell’intestino.

Aiutano anche lo stomaco, migliorando le funzionalità dell’apparato digerente. Tra le proprietà cosmetiche, le bacche di acai, soprattutto sotto forma di olio, sono un vero e proprio alleato di bellezza per pelle, capelli e unghie. Aiuta a contrastare l’invecchiamento cutaneo precoce, inoltre migliora la circolazione e contrasta la comparsa della cellulite. Per ridurre la pelle a buccia di arancia si possono fare dei massaggi utilizzando l’olio di bacche di acai.

benefici acai

Dove trovare le bacche di acai e come utilizzarle

Essendo un frutto molto delicato che si deteriora facilmente, si può trovare più facilmente sotto forma di succo o polpa congelata nei negozi biologici mentre, in erboristeria e online, è possibile trovare le bacche di acai sotto forma di capsule, polvere, o preparati per infusione.

Acquista qui la polvere di Acai Biologica

Valori nutrizionali
100 gr. di acai apportano circa:

  • 47 Kcal
  • 6 gr di fibre
  • 1,5 mg di ferro
  • 9 mg di fosforo
  • 12 mg di potassio
  • 52 mg di sodio

Bacche di acai: controindicazioni

Come in tutte le cose, anche per la frutta per evitare la comparsa di effetti collaterali, è bene non esagerare, soprattutto a causa dell’alto contenuto di fibre che potrebbero causare dissenteria, inoltre potrebbero causare fenomeni allergici nei soggetti predisposti. Attualmente non ci sono studi che escludono effetti collaterali nelle donna in gravidanza o durante l’allattamento, quindi in questi casi è meglio evitare di assumere le bacche di acai.

Per oggi il mio post sulle bacche di acai termina qui, continuate a seguirmi per scoprire assieme a me altri prodotti naturali utili per la nostra salute.

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.