Baking makeup: cos’è e come si fa

La tecnica del baking è un nuovo metodo di trucco caratterizzato da vari strati di trucco dove la cipria la fa da padrona. Come tutto il resto, anche il trucco varia a seconda delle tendenze del momento, abbiamo già visto il periodo del contouring, quello dello strobing, ecc ecc.

Il baking makeup, essendo un makeup ad alta coprenza, è indicato soprattutto per chi partecipa a eventi o comunque sta sotto i riflettori. Questa particolare tecnica, essendo composta da più strati, crea un effetto molto coprente della pelle sottostante e non solo, è fatto apposta per essere evidente, ovvero, la cipria dev’essere ben visibile. Una delle star su cui si vede spesso questo tipo di makeup è Kim Kardashian, regina indiscussa del baking e del contouring.

tecnica bacino

Il termine, viene dall’inglese, e vuol dire letteralmente “cottura al forno”, infatti, una volta applicato uno strato abbondantissimo di cipria nella fase finale del trucco, bisognerà aspettare 10 minuti circa, proprio come se dovesse “cuocere”, ora che abbiamo capito cos’è, vediamo di seguito tutti gli step per realizzarlo.

Cosa serve per realizzare il baking makeup

Per realizzare questa particolare tecnica, tutto ciò di cui avete bisogno è:

  • Crema idratante per il viso
  • Crema nutriente contorno occhi
  • Fondotinta
  • Correttori in crema
  • Cipria o polvere di riso
  • ombretto
  • rossetto
  • Pennelli o spugnette per la cipria

Come realizzare il baking makeup

Per prima cosa, bisogna applicare un po’ di crema sul contorno occhi. Successivamente, stendete uno strato sottile di crema idratante. Questi sono due passaggi sono importanti, poiché, la pelle con tutti gli strati di trucco che verranno applicati sopra, tenderà a seccarsi, e dovrà quindi, essere ben idratata. A questo punto stendete uno strato di fondotinta evitando il contorno occhi e sfumatelo verso il collo. Una volta steso bene il fondotinta, prendete il correttore e applicatelo dove serve.

come fare il bacino makeup

fonte-immagini: https://it.pinterest.com/pin/399976010638707813/

Applicazione della cipria
Prima di tutto anche la cipria, come il fondotinta, dev’essere del colore più adatto all’incarnato, per illuminare, sono sconsigliati colori carne scuri e/o troppo rosati. A questo punto, stendete uno stato molto pesante di cipria, sia che voi utilizziate la spugnetta che il pennello. La cipria, una volta prelevata con la spugnetta, andrà pressata sugli strati sottostanti, se invece usate la polvere di riso, applicatela abbondantemente con l’apposito pennello. Attendete 10 minuti dopodiché proseguite col trucco occhi e labbra.

Trascorsi il tempo di posa, con il pennello grande, fate dei piccoli movimenti in modo da eliminare solo l’eccesso di cipria, ovvero quella che non si è fissata. Procedete molto delicatamente, stando attente a non andare a toccare le parti truccate del resto del viso. A questo punto, avete terminato il vostro baking makeup e non vi resta che andare in scena.
Per vedere tutte le ciprie adatte per realizzare questo tipo di makeup, vi consiglio di

E voi eravate già al corrente di questa tecnica? cosa ne pensate?

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.