Cerotti detox: come funzionano, benefici e dove trovarli

Che cosa sono i famosi cerotti detossinanti giapponesi? Conoscete già il loro utilizzo e quali sono i benefici che apportano al nostro organismo? Scopriamo insieme le proprietà dei CEROTTI DETOX.

Vengono dal Giappone ma ormai è possibile trovarli un po’ ovunque -soprattutto nei negozi online- si chiamano proprio cerotti detox e sono dei grandi cerotti da applicare sotto i piedi e da lasciare in posa tutta la notte, al termine della nottata potrete notare che i cerotti da bianchi saranno diventati marroni, sporchi e piuttosto maleodoranti. I giapponesi -che attualmente detengono il record come popolazione più longeva– sostengono che questi cerotti a base di ingredienti naturali come aceto di bambù, vitamine o erbe, siano in grado di attirare a se, tutte le tossine presenti dell’organismo, trasformando appunto i cerotti da bianchi a scuri.

Acquista qui i Cerotti Detox

I sostenitori di questi cerotti disintossicanti sostengono che la parte inferiore dei piedi è la zona ideale per applicare i cerotti in quanto, tutta la circolazione sanguigna passa attraverso i piedi, e sono i punti del corpo meno stimolati e quindi dove il flusso ematico è più lento e quindi tende a ristagnare. I cerotti di conseguenza stimolano la circolazione sanguigna e linfatica del corpo, favorendo la purificazione.

QUALI SONO I BENEFICI:

  • Stimolano il metabolismo e la circolazione sanguigna
  • Riducono i dolori articolari, mal di testa e gonfiori
  • Eliminano le tossine da tutto il corpo attraverso il sistema linfatico e sanguigno
  • Alleviano le tensioni liberando dallo stress e l’affaticamento
  • Rilassano muscoli e tendini
  • Reintegrano l’energia vitale rafforzando i reni
  • Favoriscono un sonno riposante
  • Ammorbidiscono la pelle
  • Inducono un buon odore nei piedi
  • Stimolano la salute in generale

Ovviamente esiste anche l’altro lato della medaglia, ovvero chi trova questi cerotti assolutamente inutili in quanto secondo questa tesi si scurirebbero per l’umidità e dai piedi non è possibile far passare nulla, tanto meno le tossine,  in quanto la pelle non è una membrana facilmente permeabile. Nell’organismo umano, le tossine vengono espulse attraverso feci e urine, e la pelle non ricopre alcun ruolo primario durante questo processo.

Io personalmente,  ho provato questi cerotti e la prima sensazione che si prova è quella di un forte calore ai piedi e in generale alle gambe, una volta trascorsa la nottata, al mattino i cerotti non solo erano scuri ma anche unti e maleodoranti; i giapponesi consigliano di fare questo trattamento 1 volta a settimana.

Acquista qui i Cerotti Detox

Di questi cerotti esistono diverse versioni una delle quali con i sali dell’himalaya, e con altre erbe medicinali, inoltre i fan del cerotto detox dichiarano che messi in determinati punti del piede funzionano un po’ come la riflessologia plantare. Bè non resta che provare, e voi li conoscevate già? li avete provati?

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.