Cos’è il dewy make-up e come si realizza il trucco effetto bagnato

Avere sempre un bell’incarnato sano e radioso anche appena sveglie è un po’ il sogno di tutte le donne, invece no, appena sveglie a meno che voi non abbiate la fortuna di essere Adriana Lima o Bar Rafaeli, noi tutte dobbiamo fare i conti con un’aspetto non proprio dei più splendidi e raggianti.

Ma per fortuna noi donne abbiamo un valido alleato, il make-up. Generalmente, se un uomo ha la faccia da pesce lesso appena sveglio, molto probabilmente se la terrà per tutto il giorno, noi ringraziando il cielo invece, no. Non c’è bisogno di chissà che maquillage artefatto, basta il minimo indispensabile e pochi trucchetti, per minimizzare le imperfezioni e valorizzare i tratti somatici.

C’è un tipo di make-up in particolare, fatto apposta per chi vuole dare alla pelle un effetto luminoso e naturale, senza appesantirla troppo con il make-up, simulando le prime esposizioni al sole. Si tratta del dewy make-up ed è veramente molto facile da realizzare, tutto quello che c’è da fare è: scegliere i prodotti cosmetici giusti.

Qui di seguito spiegherò passo per passo come realizzare questo trucco “effetto bagnato” in 10 e semplici step:

1. Senza ombra di dubbio, il primo step è quello di stendere un’ottima crema idratante per preparare la pelle al trucco.

2. A questo punto bisogna stendere un fondotinta fluido aiutandosi con un pennello adatto, sfumando il prodotto in modo omogeneo senza lasciare macchie.

3. Passiamo ora alla stesura del correttore, preferibilmente liquido, che andrà applicato delle zone “strategiche” del viso, ovvero parte alta degli zigomi, fronte, dorso del naso e mento.

4. Una volta steso il correttore, è la volta della terra, che sarà effetto perla per scolpire al massimo gli zigomi. Utilizzando la stessa terra possiamo fare anche un veloce contouring del naso.

5. Bisognerà scurire, e riempire anche un pò le sopracciglia, per incorniciare meglio lo sguardo. Potete usare una matita, senza calcare troppo oppure un prodotto in polvere, che ha un’aspetto più naturale.

6. Con l’illuminante adesso, ripassiamo le zone già messe in luce con il correttore, questo servirà a dare maggiore enfasi al trucco.

7. L’illuminante può essere utilizzato anche sulla palpebra mobile e sotto l’arcata sopracciliare.

8. Fissiamo tutto il make-up con una cipria traslucida.

9. Sempre utilizzando il nostro illuminante il polvere e un pennello ventaglio, andiamo a dare ulteriore luce agli zigomi.

10. Ovviamente nessun trucco può definirsi tale senza mascara, quindi applichiamo un tocco di mascara ed un tocco di gloss per completare il tutto.

Come potete vedere, realizzare questo make-up effetto bagnato  è veramente molto semplice, non ci vogliono troppi prodotti ne dovrete metterci troppo impegno. Non vi resta che provare!

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.