Ombretto rosso: a chi sta bene e quali sono da evitare

L’ombretto rosso può stare bene a tutte, ma la sua applicazione richiede qualche piccola accortezza, per evitare l’effetto vampiro. Alleato di bellezza perfetto per la bella stagione, ecco i consigli su come utilizzarlo.

Avvistato sulle passerelle e osato dalle celebrità, l’ombretto rosso sta bene a tutte e, anche se non si direbbe visto l’effetto che fa, è adattissimo anche per un look da giorno. Purché ben calibrato ovvio.

ombretto rosso a chi sta bene

fonte immagine: https://www.pinterest.it/pin/416583034273928476/

Sebbene di per sé molto potente, le nuance scarlatte non sono un ombretto solo da sera. Basta aggiungere un punta di rosso in uno smokey eyes da giorno al centro della palpebra e il look cambia subito senza però stravolgere troppo il maquillage quotidiano.

Molte donne non hanno il coraggio di provarlo per paura che il risultato possa essere troppo forte, in tal caso, provate ad avvicinarvi a questa nuance provando a truccare la palpebra con un po’ di rossetto rosso per vedere l’effetto che fa.

Come applicare l’ombretto rosso

Il consiglio è quello di applicarlo solo sulla palpebra mobile, per poi sfumarlo con una matita o un kajal nero o grigio antracite, in questo modo si eviterà l’effetto vampiresco. Diventa bellissimo se accostato ad un kajal nero applicato nella rima inferiore dell’occhio e il mascara sulle ciglia inferiori.

fonte immagine: https://www.pinterest.it/pin/430023464406670247/

Ombretto rosso:  a chi sta bene?

Generalmente , l’ombretto rosso sta bene a tutte, ma senza dubbio è perfetto per chi ha gli occhi verdi perché essendo il suo colore complementare li enfatizza. Di grande effetto anche sugli occhi chiarissimi, azzurri, cerulei. Ma anche sugli occhi neri, il risultato è davvero d’effetto. Il periodo più adatto per osare l’ombretto rosso è proprio quello estivo, infatti l’ombretto rosso risalta molto sulla pelle abbronzata. Infatti sta molto bene anche alle donne dalla carnagione ambrata e scura.

fonte immagine: https://www.pinterest.it/pin/317363104987114447/

Per quanto riguarda il finish invece, quello satinato o metallizzato è più adatto ad un occhio giovane, ma richiede una pelle uniforme, senza imperfezioni. Quello mat invece dona un effetto vellutato, quasi più naturale ed è consigliata per un occhio meno giovane.

Ombretto rosso: gli errori da evitare

Essendo il rosso già un colore protagonista, è meglio evitare i trucchi grafici e prediligere gli smokey eyes, anche un po’ vissuti, quasi colati. Sono più armoniosi, sensuali, e danno carattere. Evitate di applicare l’ombretto rosso in caso di occhiaie rosse sulla pelle chiara o di occhiaie tendenti al blu, perché le metterebbe in evidenza. Se avete deciso di provare l’ombretto rosso, ricordate che le labbra dovranno essere nude. Quindi no a rossetti rossi o troppo accesi. Se invece preferite un colore forte optate per un nero o un frutti di bosco purché mat.

fonte immagine: https://www.pinterest.it/pin/822399581929857221/

La palette più adatta per realizzare questi look è Rose Gold Palette Remastered di Huda Beauty acquistabile su Sephora.it oppure sul sito ufficiale Shophudabeauty.com

Per oggi il mio post su uno dei trend dell’estate finisce qui, continuate a seguirmi per restare sempre aggiornate su tendenze, offerte e rimedi naturali per la cura del corpo.

 

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.