Rimedi naturali: la salvia come ingrediente di bellezza

Aiuta a mantenere bianchi i denti, deodora, purifica pelle e capelli e migliora la circolazione e la pelle a buccia d’arancia: ecco 5 ricette di bellezza in cui utilizzare la salvia.

Non solo arricchisce di gusto e colore i nostri piatti, la salvia è anche un ottimo ingrediente per farsi belle in modo completamente naturale e a costo (quasi) zero. Le foglie della Salvia officinale, una delle varietà più diffuse in Italia, possono essere utilizzate per la pulizia dei denti, ma anche per deodorare e disinfettare mani e piedi.

salvia rimedio naturale di bellezza

 

Grazie alla sua azione sulla microcircolazione, la salvia può rivelarsi molto utile anche per rinvigorire e come rimedio contro la caduta dei capelli. Il gel che si ottiene mettendo in ammollo i semi della pianta, idrata anche le pelli più secche e screpolate, lenisce le infiammazioni cutanee e migliora l’aspetto dei capelli sfibrati. Ecco a voi qualche ricetta fai-da-te facile e volete:

Bagno corpo purificante

Gli infusi e gli estratti secchi a base di salvia, grazie al loro potere seboregolatore e astringente, sono ottimi per il trattamento delle pelli tendenzialmente grasse, impure e colpite da acne, ma anche dei capelli grassi e della forfora grassa.
Procedete così: portate a bollore l’acqua e aggiungete la salvia essiccata e tritata. Lasciate in infusione per 10 minuti, poi filtrate e aggiungete l’infuso all’acqua della vasca. Godetevi il bagno per 30 minuti circa, bagnando anche i capelli.

salvia rimedi naturali

Olio calmante/lenitivo

L’olio essenziale di Salvia sclarea è utilissimo per il trattamento di couperose, cellulite, capillari dilatati e vene varicose. Stimola la circolazione ed ha anche effetti lenitivi e calmanti sulla pelle arrossata e sensibile.
Nei periodi più duri, per esempio d’inverno, può essere utile applicare mattina e sera quest’olio sulle zone più colpite. Per prepararlo in casa, mescolate 30 ml di olio di tamanu e 20 ml di olio di riso in una bottiglia di vetro, aggiungete gli oli essenziali di Salvia officinalis, camomilla ed elicriso (1 ml ciascuno) e agitate. Applicate e massaggiate fino a completo assorbimento.

Maschera per la pelle

Questa pianta è un ottimo alleato per aiutare la pelle stressata da smog, sbalzi termici e stanchezza. Questa che segue è una maschera idratante e lenitiva a base di semi di chia, che sono piccoli semi ottenuti dalla Salvia hispanica, specie originaria del Centro America.
Mescolate insieme 50 ml di latte di cocco e un cucchiaio di semi di chia e lasciate riposare il composto per 15 minuti. Applicate sul viso ben deterso facendo un leggero massaggio, evitate il contorno occhi, e lasciate agire per 10 minuti prima di risciacquare con abbondante acqua tiepida. Se la vostra pelle è irritata o arrossata, filtrate il latte di cocco con un colino prima di applicare la maschera sul viso.

semi di chia

Shampoo anticaduta

Per realizzare il vostro shampoo anticaduta fai-da-te procuratevi 150 ml di shampoo neutro e oli essenzial di lavanda, maggiorana e Salvia officinale (2 ml ciascuno). Per misurare gli oli essenziali utilizzate un misurino da sciroppo o una pipetta graduata. Unite gli oli allo shampoo e agitate bene il flacone.
Utilizzate come un qualsiasi shampoo, massaggiando sul cuoio capelluto e risciacquando con abbondante acqua.

come fare uno shampoo anticaduta in casa

Scrub anticellulite

Ormai lo sappiamo tutti, gli scrub riattivano la circolazione e stimolano il turn-over cellulare. Ma non è tutto, se utilizzato al sale, che è un ottimo drenante e agli oli essenziali specifici per la pelle a buccia d’arancia, diventa un vero e proprio trattamento mirato contro la ritenzione idrica.
Questi sono gli ingredienti per realizzare il vostro scrub marino:

  • 5 cucchiai di sale del Mar Morto
  • 2 cucchiai di sale fino integrale
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • 3 cucchiai di olio di girasole
  • 20 gocce di olio essenziale di salvia sclarea
  • 15 gocce di olio essenziale di cipresso
  • 10 gocce di olio essenziale di cedro
    In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti aggiungendo prima il sale grosso, poi quello fino, gli oli vegetali e per ultimi gli oli essenziali. Massaggiate delicatamente il composto ottenuto sulla pelle bagnata, con movimenti circolari partendo dalle caviglie e risalendo fino ai glutei. Risciacquate e ricordatevi di applicare la crema, che verrà assorbita più in profondità. Ripetete una volta a settimana.

Per oggi la mia mini-raccolta su come utilizzare la salvia come rimedio naturale per la cura del corpo finisce qui, continuate a seguirmi per scoprire tante altre ricette beauty fai-da-te, tutorial e tendenze!

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.