5 step per prepare la pelle all’estate

Idratazione e protezione sono due elementi fondamentali per preparare la pelle a ricevere i primi raggi solari.

Puntualmente ogni anno siamo alle prese con la prova costume e, dato che fisicamente non mi sento per niente pronta cerco sempre almeno, di preparare la pelle al sole. Già, perché la pelle in estate, ha bisogno di cure differenti, ecco di seguito 5 consigli utili per preparare la vostra pelle ad essere nuovamente scoperta:

1) L’importanza di vitamine A e betacarotrene

La vitamina A è un ottimo alleato per mantenere la pelle idratata e luminosa ed è presente in tantissimi alimenti come: carote crude, zucca, prezzemolo, spinaci, olio di germe di grano, aglio, tarassaco, crescione, spinaci freschi, cicoria, lattuga, pomodoro, melone, arancia, albicocca e anguria. Generalmente, gli alimenti ricchi di tale vitamina, contengono anche il betacarotene, molto utile per preparare la pelle all’abbronzatura.

preparare la pelle al sole

2) Scrub

Dopo l’inverno, la pelle risulta essere spesso spenta e, con una grana poco liscia ed irregolare.

Per contrastare tale inestetismo non c’è cosa migliore dello scrub.

Applicatelo 1 o 2 volte la settimana, anche sotto la doccia, alternando due prodotti differenti con granuli di dimensioni differenti, così andrete a trattare la pelle in profondità, senza aggredirla troppo. Se volete creare in casa il vostro scrub fai da te, vi consiglio di seguire questa ricetta 100% naturale e con ingredienti di facile reperibilità.

 

3) Fanghi anti cellulite

Ottimi alleati per contrastare i segni della cellulite sono sicuramente i fanghi.

I fanghi anticellulite cedono alla pelle i principi funzionali in essi contenuti, assorbono le tossine in eccesso, aumentano sensibilmente la temperatura corporea, favorisce la sudorazione ed stimolano la microcircolazione. Tutti questi effetti benefici si traducono nel miglioramento apprezzabile dell’aspetto della pelle colpita dalla cellulite.

preparare la pelle al sole

4) Idratazione dentro e fuori

Il caldo è una vera e propria minaccia per l’idratazione della pelle, non dobbiamo mai dimenticare di idratarci quindi, dentro e fuori.

Bere molta acqua è il primo passo per avere una pelle sana: se non la idratiamo abbastanza dall’interno, tutto ciò che applicheremo esternamente è praticamente inutile! Quindi ricordate di bere tanto, a partire già dal mattino, come da sempre i medici consigliano: i classici 2 litri d’acqua al giorno. Se l’acqua proprio non vi va giù, provate a metterci dentro menta e frutta 😉

preparare la pelle al sole

Per ciò che riguarda l’idratazione esterna invece, il caldo fa sudare la pelle e quindi spesso non abbiamo voglia di applicare la crema, ma non fatevi ingannare e ricordatevi di applicarla comunque!

5) Protezione

In estate i raggi del sole possono essere davvero dannosi, quindi è importante non abbassare mai la guardia: utilizzate sempre una crema giorno idratante con fattore di protezione 30 contro i raggi UV e UVA.

La protezione può aumentare o diminuire a seconda della vostra carnagione e a seconda della resistenza della vostra pelle, se non sapete che protezione utilizzare rivolgetevi ad un dermatologo.

preparare la pelle al sole

Per ora la mia mini guida su come preparare la pelle all’estate termina qui, continuate a seguirmi per ricevere tanti consigli beauty e restare sempre aggiornate su tendenze e tutorial.

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.