Unghie gialle: 3 rimedi naturali per sbiancarle

La colorazione giallognola delle unghie può dipendere da diversi fattori. Ma grazie alle proprietà dei questi rimedi fai da te che seguono, potrete recuperarne il loro aspetto naturale.

Quali sono le cause delle unghie gialle?

Diciamoci la verità, le unghie gialle sono un pessimo biglietto da visita,  avere delle manie ordine infatti, con unghie pulite e sane è sinonimo di pulizia e buone abitudini.

Ma quali sono le cause del colorito giallognolo delle unghie? L’antiestetica colorazione giallognola delle unghie può essere una conseguenza dell’applicazione di smalti o simili, ma potrebbe dipendere anche da alcuni problemi di salute.

È importante sapere infatti, che le unghie possono diventare gialle in presenza di alcune patologie. Alcune di esse che presentano questo particolare sintomo sono:

  • Carenze nutrizionali: il letto ungueale giallo può indicare una carenza di nutrienti;  Bassi livelli di proteine, minerali e vitamine sono pericolosi per la salute.  Assicuratevi sempre che la vostra alimentazione giornaliera includa alimenti che contengano vitamina A, vitamina B, calcio, ferro e zinco;
  • Stress;
  • alimentazione;
  • Cattivo funzionamento del fegato;
  • Micosi: ecco un’altra causa delle unghie gialle. In alcuni posti pubblici come piscine, terme, palestre ecc è possibile contrarre infezioni da funghi che penetrano nelle minuscole crepe della superficie delle unghie e si espandono. Per evitare di andare incontro a questo problema, bisogna prestare particolarmente attenzione nei luoghi umidi, per esempio usando sempre le ciabatte.

Tra le altre cause, anche il fumo rientra nelle cause delle unghie gialle, così come l’uso di smalti vecchi e scaduti, l’applicazione errata di unghie finte o gel e, indossare scarpe troppo strette.

Come recuperare il colore naturale delle unghie?

Sono tre gli ingredienti naturali molto utili a questo scopo. Sono prodotti che sicuramente avete in casa, gli ingredienti indispensabili sono:

1. Limone


Il limone è ricco di enzimi che gli conferiscono potenti proprietà sbiancanti. È un ingrediente largamente utilizzato nei prodotti di pulizia perché elimina il grasso e i cattivi odori. Inoltre, è anche un ottimo antisettico e antimicotico.

Per eliminare il colorito giallognolo delle unghie, provate a sfregare una fetta di limone sul letto ungueale. Potete anche aiutarvi con un batuffolo di cotone. Lasciate agire il succo del limone per 15 minuti e poi risciacquate con acqua tiepida.

Un’altro metodo di applicazione del limone è quello di lasciare in ammollo le unghie nel succo di limone per 10-15 minuti circa. Poi strofinatele con uno spazzolino da denti dalle setole morbide e risciacquate.

2. Aceto bianco o aceto di mele

L’aceto è un ingrediente che oltre a sbiancare le unghie, aiuta a farle crescere sane e forti, inoltre, vanta proprietà antimicotiche.

Il rimedio casalingo fai da te in questo caso è molto semplice: in un recipiente mescolate la stessa quantità di acqua e di aceto di mele o bianco.
Immergetevi le unghie per 15-20 minuti. Poi massaggiate e pulite con un asciugamano. Ripetete il trattamento due volte alla settimana per almeno un mese.

3. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato è l’agente sbiancante per eccellenza. Inoltre è anche un ottimo esfoliante, dunque vi aiuterà ad eliminare le impurità presenti sulle unghie di mani e piedi. Il bicarbonato va sempre combinato con un liquido in modo da ottenere un composto da applicare sulle unghie. In una ciotola mescolate un cucchiaio di olio di oliva, il succo di un limone e un cucchiaio bicarbonato di sodio.

Applicate la pasta ottenuta sulle unghie e strofinate con uno spazzolino, dopodichè lasciate agire per 10 minuti. Una volta trascorso il tempo di posa, risciacquate le unghie. Ripetete il trattamento due volte alla settimana finché le macchie non spariranno completamente.

Per oggi i miei rimedi naturali per sbiancare le unghie terminano qui, continuate a seguirmi per scoprire assieme a me tante altre ricette naturali per la cura del corpo.

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.