3 rimedi naturali fai da te per contrastare la micosi delle unghie

Micosi delle unghie: cause e rimedi

Le micosi delle unghie, conosciute anche come funghi,  possono colpire sia le unghie delle mani sia quella dei piedi: questi ultimi con maggiore incidenza. E’ fondamentale mantenere le zone colpite da micosi, sempre pulite e ben asciutte e utilizzare prodotti dalle qualità antimicotiche e antibatteriche.

Ma come riconoscere un’unghia affetta da micosi? Le unghie affette da questa patologia, si presentano sfaldate, macchiate, ingiallite e, se pressate, causano dolore del sottostante letto ungueale. Se le vostre unghie si presentano così, avete davanti una forma micotica e bisogna intervenire per ridurre l’ infezione e impedire che possa contagiare altre unghie sane.

Le cause

Le cause possono essere di varia natura. Generalmente, le micosi delle unghie del piede scaturiscono da una situazione umida; in quel caso le scarpe stesse diventano una culla infettiva, in cui batteri chiamati dermatofiti trovano un habitat predisposto. Un’eccessiva sudorazione del piede, scarpe di materiale non traspirante, e un ambiente umido in cui si ferma per molto tempo sono tra le cause più diffuse.

I funghi delle unghie di mani e piedi possono manifestarsi anche in ambienti caldo umidi come piscine, docce, saune, palestre dove è più facile contrarre i batteri che amano sguazzare nei luoghi umidi e a rapida trasmissibilità. Anche i soggetti affetti da alcune patologie come diabete e malattie del sistema immunitario, hanno più probabilità di contrarre onicomicosi.

I rimedi

Come già detto, mani e piedi devono essere puliti e ben asciutti. Ovviamente per le mani è più facile, ma è molto importante cercare di dedicare le stesse attenzioni anche ai piedi, attraverso lavaggi disinfettanti, idratazione e soprattutto ambiente asciutto. Quindi prediligiamo calzini e scarpe assorbenti e traspiranti, cambiamoli quotidianamente e ricordiamoci di disinfettare anche le scarpe. Terminati gli accorgimenti, vediamo quali sono i prodotti naturali per il trattamento delle micosi.

  • Tea Tree Oil: l’olio essenziale di Tea Tree è un potente antimicotico naturale, utile per contrastare diverse forme d’infezione. Può essere utilizzato puro anche sulle mucose, ma è consigliato diluirne 3 gocce in un cucchiaino di olio vettore, che può essere anche l’olio d’oliva o di mandorle, prima di applicarlo sulle unghie. Noterete un aumento della sfaldatura dell’unghia che diventerà sempre più biancastro. In alcuni casi è possibile che l’unghia malata cada per lasciarne crescere una nuova nuova.
  • Olio essenziale di Timo: anche questo è un ottimo antibatterico naturale molto efficace in caso di micosi, verruche e herpes. L’essenza di Timo deve essere obbligatoriamente diluita in un olio vettore e applicata sull’unghia colpita,  cercando di applicarla anche tra l’unghia e il letto ungueale.
  • Argilla verde ventilata: ricca di minerali batteriostatici,  può rivelarsi un’ottimo ingrediente per realizzare una miscela disinfettante antimicotica. Mescolate 2 cucchiai di argilla, acqua q.b., 1 cucchiaino di olio d’oliva, 1 cucchiaio di aceto e 5 gocce di olio di Tea Tree. Applicate il composto ottenuto sulla zona affetta da micosi e sulle zone circostanti. Lasciate agire per 30 minuti e poi risciacquate.

Per oggi la mia raccolta di rimedi naturali per combattere le micosi alle unghie finiscono qui, continuate a segurmi per scoprire altri metodi naturali, offerte e tutorial.

 

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.