4 trucchi per struccarsi ben a fondo.

Diciamo la verità noi donne odiamo doverci struccare alla sera, ci vuole sempre un po’ di tempo e tanta pazienza per rimuovere fino all ultimo residuo di trucco.
Ecco 4 segreti per farlo perfettamente ma senza impiegarci troppo e farla diventare un’odissea!

Quante volte pensi che preferiresti andare a letto senza struccarti pur di non doverti armare di dischetti imbevuti e strofinare, strofinare e ancora strofinare?
Anche se a volte può essere un procedimento un po’ noioso, struccarsi bene è uno step fondamentale per pulire la pelle a fondo per evitare che si formino impurità e irritazioni.
Infatti una pelle purificata respira maggiormente e accoglie meglio qualunque trattamento facciamo successivamente.
I pori, liberi da tutti i residui di make-up e dall’inquinamento fanno si che i principi attivi delle creme e dei sieri che applichiamo dopo, vengano assorbiti più a fondo dalla pelle.
Oggi voglio condividere con voi alcuni consigli per struccarvi in 5 minuti!

Per trucchi molto carichi o waterproof.

Il segreto per rimuovere bene un trucco waterproof è utilizzare uno struccante bifasico.
Questo prodotto si contraddistingue subito perché è diviso in due parti: una parte è a base acquosa, e una a base oleosa. Prima di versare il prodotto su un classico dischetto di cotone, bisogna agitare bene il flacone, per fare si che i due liquidi si uniscano. Il potere dell’olio, abbinato a quello dello struccante, elimineranno ogni traccia di make-up. Il mio consiglio è di lasciare agire qualche secondo il prodotto tenendo il dischetto sull’occhio, e poi strofinare delicatamente. E’ perfetto per il trucco di occhi e labbra, ma lo sconsiglio per il viso poiché a contatto con le pelli più sensibili potrebbe provocare la comparsa di impurità. Lo struccante bifasico rimuove un trucco carico in pochissimi secondi, ma lascia una patina molto oleosa sul viso. Per rimuovere questo residuo “unto”, sarà sufficiente tamponare la zona con un dischetto bagnato di acqua micellare, o lavare il viso con un prodotto che richieda ulteriore risciacquo.

Per pulire bene la pelle del viso

Per il viso, invece consiglio latte detergente, che può essere applicato in due modi.

1) Puoi applicarlo direttamente sul viso massaggiandolo bene con movimenti circolari e dopodichè rimuoverlo, io uso due spugnette e acqua corrente ma possono andar bene anche dei dischetti di cotone.
2)Puoi applicarlo anche su dischetti di cotone direttamente sulla zona che vuoi struccare.
Solitamente dopo l’utilizzo del latte detergente è buon’abitudine associare un
tonico per riequilibrare la pelle e dare un ulteriore tocco di pulizia, il tonico però può essere abbinato anche con altri metodi di demaquillage!

Rimuovi il make up mentre fai la doccia!

Da più recentemente sono molto in voga, gli struccanti a risciacquo, che rimuovono tutte le tracce di trucco in un unico step. Uno che mi sento di consigliare è lo struccante viso & occhi sotto la doccia di Nivea (3,90 euro circa) è veramente pratico e veloce. Questo prodotto contiene un oleogel che va a rimuovere il make up, e in più contiene anche un idrogel che va invece a rimuovere le impurità, per esempio il sudore, senza però seccare troppo la pelle. Ha una texture cremosa e molto corposa, oltre che profumata, la profumazione è quella classica dei prodotti Nivea, molto simile nella maggior parte dei cosmetici del brand. Assomiglia a un latte detergente e va applicato sulla pelle asciutta direttamente con le mani, massaggiando bene tutta la superficie del viso, ma non troppo perchè tende ad assorbirsi, e dopodichè va risciacquato. A volte mi è capitato di usarlo per struccarmi anche senza fare la doccia, ma lavandomi solo il viso. E’ davvero molto semplice da usare, ne esiste una versione pelli normali e una per pelli sensibili.

Per un trucco da giorno molto soft

Per rimuovere un trucco leggero ti consiglio l’acqua micellare. Ultimamente si è sentito molto sentito parlare di questo prodotto impiegato per la rimozione del makeup, infatti negli ultimi tempi c’è stato un vero e proprio boom. L’acqua è molto delicata, ed è molto indicata per le pelli sensibili, perché la sua azione è veramente molto leggera e alcun residuo. Questo prodotto è composto da molecole, che catturano tutte le impurità e il trucco. Può essere utile anche in quei casi dove si debba correggere qualche piccolo errore di make up, per esempio il mascara che macchia la palpebra o la matita fuori dal contorno labbra perchè non unge e quindi non va a intaccare la zona circostante. Versandone una goccina cotton fioc riuscirai a correggere le imperfezioni senza danneggiare troppo il resto del makeup!
L’acqua micellare però non è molto indicata nel caso di un trucco occhi molto carico, come quelli con il mascara waterproof, perché dovremmo strofinare molto di più quella zona. Inoltre può essere utilizzata anche durante la giornata, se non sei truccata per dare una rinfrescata al viso e rimuovere le impurità!

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.