Quattro errori da evitare quando si utilizza l’illuminante

E’ assolutamente un prodotto amico delle donne, su Instangram e sul web in generale, viene utilizzato da tantissime make-up Artist e Beauty Blogger. Ne basta pochissimo per ravvivare e illuminare un viso stanco, ma ci sono dei piccoli accorgimenti da ricordare per un’applicazione perfetta!

come mettere l'illuminante

Fin dall’adolescenza, noi donne impariamo presto un’importante lezione: i prodotti make-up sono in grado di farci risplendere, ma, se usati male, possono anche mettere in evidenza, senza alcuna pietà, i nostri difetti. E l’illuminante non fa di certo eccezione; passare da illuminare i lineamenti a diventare una specchio riflettente è davvero un’attimo.

Ecco allora tutti gli errori da evitare quando si applica l’illuminante:

  • Errori da evitare con l’illuminante: metterne troppo!
    Quando si parla di make up, il rischio di esagerare e non dosare bene le quantità è sempre dietro l’angolo. Purtroppo, quando questo accade, il nostro volto rischia di risultare troppo “lucido”, come se fosse di cera.
    Quindi, ricordate sempre che, anche con l’illuminante, è sempre meglio metterne poco per volta, ad aggiungere si fa sempre in tempo. Nel caso abbiate calcato un pò troppo la mano, eliminate l’eccesso con una spugnetta umida.
  •  Errori da evitare con l’illuminante: applicare il prodotto nelle zone sbagliate.
    Lo scopo principale dell’illuminante è quello di dare profondità al volto. Per questo, dev’essere sfumato solo in quelle aree che vengono colpite maggiormente dalla luce. Applicandolo un pò ovunque invece, avrete, inevitabilmente, un viso appiattito. Per non sbagliare, le zone in cui va applicato l’illuminante sono: il naso, il mento, gli zigomi e la parte alta dell’arcata sopraccigliare.
  •  Errori da evitare con l’illuminante: sbagliare la tonalità
    Come succede anche per la scelta del fondotinta, anche per gli illuminanti bisogna tenere sempre presente il sottotono della propria carnagione. Per chi non lo sapesse ancora, la pelle rosata appartiene al sottotono freddo mentre quella giallognola-olivastra appartiene al sottotono caldo. Anche osservare le vene sul polso può aiutare, se sono viola-blu il sottotono è freddo se sono tendenti al verde è caldo.
    Quindi, state attente e acquistate la tonalità di illuminante più adatta al vostro incarnato!

illuminante come applicarlo

illuminante come applicarloilluminante come applicarlo

  • Errori da evitare con l’illuminante: usarlo in tutte le occasioni
    Esistono vari tipi di illuminanti, infatti, possono essere brillanti o opachi, in polvere, liquidi,  in crema o anche in stick. L’importante è che quando decidete di applicarlo, vi facciate la domanda: “E’ indicato per il posto in cui sto andando?”. Per esempio in ufficio, o a scuola sarebbe meglio evitare prodotti troppo brillanti; mentre invece potrete osare decisamente di più se andate a cena, ad una festa o in discoteca!

Se vi è piaciuto il mio articolo, condividetelo sui social, intanto continuate a seguirmi per restare sempre aggiornate su trend, tutorial e offerte vantaggiose!

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.