BB e CC cream, quali sono le differenze?

BB cream o CC cream? Che differenza c’è tra questi due prodotti ormai presenti nella beauty routine di ogni donna? E soprattutto cosa vogliono dire i loro nomi?

BB e CC cream, che differenza c’è?

Spesso si tende a fare confusione tra la BB cream e la CC cream. Innanzitutto partiamo dal significato, BB sta per Blemish Balsam, ovvero balsamo dal potere idratante, coprente ed efficace contro le imperfezioni. Tra le BB cream più famose troviamo BB Cream di Garnier, Perfect Hydrating BB Cream di Shiseido, Diorskin Nude Tan BB Cream di Dior, Perfect Cover BB Cream di Missha e la Magica BB di Collistar.

CC cream invece sta per Color Control, ovvero garantisce una pigmentazione maggiore. Il suo compito è dunque quello di fondersi perfettamente all’incarnato. Tra le CC cream più amate troviamo CC Cream Correction Complète di Chanel, Superdefense CC Cream di Clinique e Revitalizing Supreme di Estée Lauder.

La prima azienda a lanciare in commercio la BB cream, è stata proprio la Garnier, la quale ha dato vita ad una vera e propria rivoluzione nell’ambito della skincare e del trucco.

La loro efficacia sta nella possibilità di truccare il viso, idratandolo e curandolo al tempo stesso. La CC cream può essere considerata un’evoluzione della BB cream, poiché i suoi effetti assicurano un validità maggiore. La BB cream infatti garantisce una copertura molto leggera e dunque è più indicata a chi vuole ottenere un aspetto estremamente naturale, donando alla pelle la giusta idratazione.

Per chi invece desidera beneficiare delle stesse funzioni, ma con una copertura maggiore, può optare per la CC cream. Inoltre, grazie al suo effetto nutriente, la BB cream è perfetta per le pelli secche e normali, poiché oltre ad idratarle, rende l’incarnato più luminoso ed uniforme. Viceversa la CC cream è più indicata per chi desidera cancellare le imperfezioni del volto. E’ adatta anche per chi ha la pelle grassa, poiché questo prodotto è completamente Oil-free.

Le persone di età maggiore, possono optare per le versioni anti-age ad effetto lifting. Entrambi i prodotti hanno dato vita ad una vera rivolta nel mondo della cosmetica, poiché si sono dimostrati una validissima alternativa al fondotinta tradizionale, il quale talvolta può risultare troppo pesante per la pelle, soprattutto in estate.

Il segreto di questi due prodotti infatti, è proprio quello di assicurare la copertura desiderata per minimizzare i brufoli e donare al viso gli stessi benefici di una crema idratante.

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.