Provato per voi: Maschere all’argilla pura di l’Oreal.

Ciao ragazze, oggi in questo articolo,  vorrei parlare con voi della maschera purificante all’argilla pura di l’Oreal. Io ho una pelle mista/grassa, e chi come me ha questa fortuna, saprà quanto può essere antipatico avere il naso unto, o i pori dilatati in bella vista che sono solo due delle caratteristiche della pelle grassa.

MASCHERA PURIFICANTE E ILLUMINANTE

A questo si aggiungono vari punti neri, zone troppo secche e tante impurità sparse in giro un pò dappertutto. Io amo prendermi cura della mia pelle, e mi piace provare tanti prodotti, sempre alla ricerca di quello perfetto. In un articolo precedente, vi avevo parlato dell’argilla verde: molto utile per purificare la pelle, e riequilibrare l’eccessiva produzione di sebo. Avevamo visto assieme come produrre in casa una maschera usando l’argilla pura, oggi invece vedremo assieme un prodotto per chi questo tempo non c’è l’ha: la maschera verde all’argilla pura di l’Oreal. L’Oreal ha creato una linea di maschera all’argilla, una esfoliante, una purificante e una illuminante, piano piano le proveremo tutte e tre, oggi però ci concentriamo su quella detox.

l'oreal maschere detox purificanteLa maschera verde purificante contiene l’estratto di foglie di Eucalipto e 3 differenti tipi di argilla, ed è indicata soprattutto per le zone lucide perché opacizza e purifica la pelle.
A differenza di altre maschere all’argilla che ho provato, questa risulta essere meno secca, anche se mi dimentico e la lascio in posa qualche minuto di troppo, non tende a seccare troppo la pelle o ad arrossarla.
E’molto importante nei casi di pelle grassa, purificarla e riequilibrarla senza mai dimenticarci di trattarla con delicatezza.

Uno degli errori più frequenti di chi ha la pelle grassa, infatti, è proprio quello di “sgrassare” troppo la pelle, usando prodotti troppo aggressivi come per esempio il sapone. Sento di parecchie persone che usano il sapone per lavare il viso, perché ritengono di avere la pelle unta; non c’è niente di più sbagliato perché la pelle grassa più viene sgrassata, più sebo inizierà a produrre, è un naturale meccanismo di difesa. Quindi attenzione sempre ai prodotti che si scelgono per la cura della propria pelle, se no l’effetto è quello contrario.

MASCHERA VERDE ALL’ARGILLA DI L’OREAL, COME PROCEDERE?

Per prima cosa, per far agire al meglio la maschera, ho rimosso dalla pelle tutto lo sporco e le impurità, come i residui di trucco con acqua micellare e un dischetto di cotone.

Successivamente ho applicato uno scrub, io ho usato un gommage, quindi l’ho massaggiato fino a che non ha fatto tanti grumi, dopodichè ho risciacquato il viso con abbondante acqua tiepida. Si può usare anche uno scrub classico, in quel caso massaggiare per 10 minuti, insistendo su mento e naso, e risciacquare.

Dopo aver tamponato il viso con un’asciugamano, per asciugarlo bene dall’acqua, ho applicato la maschera: con le dita o con un pennello non fa differenza, ovviamente il pennello è un pò più professionale, ma se anche non lo avete non fa niente!
Ho applicato la maschera su tutto il viso tranne su labbra e contorno occhi, e l’ho lasciata in posa per 10 minuti circa. La maschera, una volta asciugata, deve diventare grigio scuro e dare una sensazione di “tiraggio”
Dopo che è trascorso il tempo di posa, possiamo risciacquare il viso, con spugnette e acqua tiepida. Se in alcuni punti fatica a venir via, basta massaggiare con un pò di acqua e poi rimuovere con una spugnetta.

Come ciliegina sulla torta, visto che c’ero, dopo la maschera ho applicato una crema a base di acido ialuronico e bava di lumaca, e dopo averla massaggiata un pò ho passato per 10 minuti il dermoroller.

La mia valutazione complessiva è di 5 stelle, continuate a seguirmi qui e sui social per restare sempre aggiornate e provare assieme a me tanti prodotti!

  • Valutazione complessiva
Sending
User Review
5 (1 vote)

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.