Olio essenziale di eucalipto: proprietà cosmetiche, controindicazioni e dove acquistarlo

L’olio essenziale di eucalipto è molto conosciuto soprattutto per le sue qualità espettoranti e balsamiche: infatti è perfetto per liberare le vie respiratorie in caso di congestione.

Oggi però vorrei parlare con voi, delle sue proprietà cosmetiche. Dopo aver visto l’olio essenziale di lavanda, tea tree, rosmarino e limone, oggi vediamo quali sono i benefici che l’olio di eucalipto può apportare a pelle e capelli.

Acquista qui l’olio essenziale di eucalipto puro al 100%

Originario della Tasmania, l’eucalipto si è rapidamente diffuso in tutte le regioni subtropicali dell’Asia e del bacino del Mediterraneo. Molte nazioni come Cina, India, Sri Lanka, Sudafrica, Isola della Riunione, Europa, ecc hanno prontamente integrato i loro usi medicinali, con le foglie di eucalipto.

La produzione commerciale dell’essenza di eucalipto ha avuto inizio nel 1860 nella zona di Victoria, in Australia. Oggigiorno, l’Australia, il Marocco, la Spagna e alcuni paesi dell’ex URSS sono tra i più importanti produttori.

Ma vediamo ora assieme tutti i suoi utilizzi come rimedio naturale di bellezza.

Olio essenziale di eucalipto: proprietà cosmetiche

Sono tantissime le aziende cosmetiche che utilizzano l’olio essenziale di eucalipto, come ingrediente base di molti trattamenti anti-cellulite. Questo perché l’essenza di eucalipto ha una potente azione tonificante dei tessuti: va a stimolare infatti, la circolazione sanguigna, donando elasticità alla pelle e contrastando gli inestetismi.

Aggiungete alla vostra crema anti-cellutite qualche goccia di olio essenziale di eucalipto per potenziarne l’effetto.

L’olio essenziale di eucalipto può essere utilizzato anche per contrastare la comparsa di brufoli, punti neri e acne. Inoltre, grazie alla sua profumazione persistente, neutralizza i batteri che si formano sotto le ascelle, diventando così l’ingrediente ideale per un deodorante fai da te.

Olio essenziale di eucalipto: proprietà per la pelle

Essendo un naturale anti-batterico, l’essenza di eucalipto può essere utilizzata anche per trattare alcuni fastidi come herpes, cistiti e candidosi, e per lenire la pelle colpita da ferite e bruciature.

Proprio per questa ragione, può essere utilizzato anche per trattare le affezioni del cavo orale, aggiungendone qualche goccia al proprio dentifricio fai da te o collutorio.

Olio essenziale di eucalipto per i capelli

In Australia in passato, veniva utilizzato per combattere la malaria, mentre nell’era moderna, l’olio essenziale di eucalipto si è rivelato particolarmente efficace nella lotta contro i pidocchi e le zanzare. Per trattare una chioma appesantita dall’eccesso di sebo invece, o colpita da forfora, aggiungete ad uno shampoo neutro 4 -5 gocce di olio essenziale di eucalipto citrodoro.

Per oggi il mio post sugli utilizzi dell’olio essenziale di eucalipto finisce qui, continuate a seguirmi per scoprire assieme a me tanti altri rimedi naturali di bellezza.

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.