Olio essenziale di menta: proprietà cosmetiche, come usarlo e dove trovarlo

Dopo aver visto quali sono le proprietà benefiche di diversi oli essenziali come timo, lavanda, limone, cannella, bergamotto e tea tree, oggi vedremo quelle dell’olio essenziale di menta.

 

Olio essenziale menta: proprietà per la pelle

L’essenza di menta è molto conosciuto come antibatterico ed antistress, utile in varie situazioni, tra cui alitosi ed emicrania, inoltre è largamente impiegato nella cosmesi naturale. Oggi ci concentreremo proprio sulle sue proprietà cosmetiche e dei suoi benefici per pelle e capelli.

Antiage

L’olio essenziale di menta è un efficace trattamento anti-age messo a nostra disposizione da Madre Natura; provate ad utilizzarlo per realizzare una maschera detossinante e profumata che vi restituirà una pelle più compatta, luminosa ed elastica.

Maschera naturale fai da te detossinante alla menta

Ingredienti:

  • 3 cucchiai di argilla verde
  • 3 cucchiai di farina d’avena
  • 3 gocce di olio essenziale di menta

Procedimento:

In una ciotola non metallica, unite l’argilla con la farina d’avena, mescolate utilizzando un cucchiaio non metallico e, aggiungete l’olio essenziale di menta. Se il composto risulta troppo denso e difficile da spalmare, provate ad aggiungere un po’ di acqua, fino ad ottenere la giusta consistenza “spalmabile”.  Applicate il composto ottenuto sul viso e lasciate in posa per almeno 30 minuti. Una volta secco, risciacquate  con abbondante acqua tiepida.

Anticellulite e gambe stanche

Il tipico pizzicore della menta stimola i tessuti, per potenziare l’effetto della vostra crema anti cellulite, provate ad aggiungerci qualche goccia di olio essenziale di menta! Inoltre può essere molto utile anche per combattere il dolore e il gonfiore alle gambe causato da una cattiva circolazione, qui di seguito la ricetta per un trattamento gambe naturale fai da te.

Olio naturale fai da te alla menta per gambe stanche e appesantite 

Usate come olio vettore l’olio di cocco, lasciatelo sciogliere fino a renderlo fluido e aggiungete 15 gocce di olio essenziale di menta piperita e 15 gocce di olio essenziale di rosmarino. Infine fate solidificare nuovamente il burro mettendolo in frigo qualche ora e  applicatelo con un massaggio circolare, partendo dal basso verso l’alto, così facendo favorirete anche il tono muscolare.

Acquista qui l’olio essenziale di menta

Lenitivo contro le punture d’insetto

Il profumo pungente della menta cela notevoli proprietà antibatteriche particolarmente efficaci in caso di foruncoli o dermatosi. Ma essendo anche un potente calmante, un disinfiammante ed un rinfrescante, è anche un ottimo rimedio naturale per lenire la pelle in caso di punture d’insetto.

Olio essenziale menta per i capelli

Se applicato sul cuoio capelluto abbinato ad uno shampoo senza solfati, è in grado di alleggerire e rinfrescare le radici, liberandole dal sebo in eccesso. E’ molto efficace anche sullo scalpo irritato, pruriginoso e secco, inoltre stimola la crescita dei capelli prevenendone la perdita. Per realizzare uno trattamento alla menta da applicare sui capelli, vi basterà unire 10 gocce di olio essenziale di menta a 2 cucchiai di shampoo e lavare i capelli come di consueto.

Per oggi il mio post sugli utilizzi dell’olio essenziale di menta termina qui, continuate a seguirmi per scoprire assieme a me altri rimedi naturali di bellezza!

Fammi sapere quello che pensi dell'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.